Territorio

Nel raggio di pochissimi chilometri dalla cascina Gilli non mancano luoghi di notevole interesse storico e naturalistico. In particolare siamo nel percorso del romanico, che trova una delle sue più interessanti espressioni nell’Abbazia di Vezzolano, una delle più importanti chiese del Piemonte, testimonianza del passaggio dallo stile romanico a quello gotico. Dal magnifico chiostro si raggiunge la sala capitolare del monastero ove è allestita la bella Mostra permanente sul Romanico.
Numerose sono le chiese campestri che scandiscono il paesaggio, testimonianza di una storia ricca di insediamenti. Gli edifici di culto sono spesso integrati nel paesaggio agrario ed emergono dai vigneti; è il caso della chiesa di Sata Maria di Cornareto, situata sul colle di Cornareto.
Ma la stessa Cascina Gilli va ricordata, poichè fu qui che a cavallo tra il ‘700 e l’800 il nonno del santo nativo di queste colline san Giovanni Bosco visse e lavorò le vigne per numerosi anni.